patapizza ai finferli e speck

2016-09-30
Buonissima
  • Portate: 4
  • Tempo di preparazione: 10m
  • Tempo di cottura: 20m
  • Pronto in: 30m

La  patapizza ai finferli e speck un incontro fra il dolce gusto delle patate e gli aromi che caratterizzano la pizza.

Un abbinamento gustoso ed ideale per una cena alternativa

Amo molto le patate ed essendo molto versatili nell’utilizzo è facile creare sempre ricette nuove e originali

le patate  erano conosciute nell’antichità, si parla che erano il cibo principale del popolo Maya

In europa sono comparse dopo la scoperta dell’America,ma subito furono viste come cibo per gli animali vista la  forma irregolare e poco appetibile

Era visto come un tubero poco invitante e  le avevano subito declassate, poi il clima europeo non era  adatto per la coltivazione di questo tubero ed il raccolto principalmente era scarso.

e dopo avervi raccontato un po di storia vi dico come vengono classificate

in base al colore della polpa

queste sono le classificazioni principali

Patate a pasta gialla, dalla polpa compatta, derivano il loro colore dalla presenza di caroteni. Sono impiegate per le patatine fritte industriali e casalinghe, ma sono adatte anche per le insalate e le cotture in forno.
Patate a pasta bianca, dalla polpa farinosa che si spappola durante la cottura. Sono adatte ad essere schiacciate, per esempio nel purè, nelle crocchette o negli gnocchi.
Patate novelle, caratteristiche per la buccia sottile, vengono raccolte quando la maturazione non è completa. Sono a breve conservazione e andrebbero bollite con la buccia.
Patate a buccia rossa e pasta gialla, caratterizzate dalla polpa soda che le rende indicate per le cotture intense quali cartoccio, forno e frittura.

ed eccovi la mia ricetta

Ingredienti

  • 800 grammi di patate lesse
  • 150 grammi di farina
  • 1 uova
  • 50 grammi di parmigiano
  • un pizzico di sale
  • 4 cucchiai di salsa di pomodoro
  • 200 grammi di mozzarella tagliata a quadratini
  • 100 grammi di speck tagliato a fettine
  • 200 grammi di finferli brasati
  • un pizzico di origano
  • un filo di olio di oliva evo

Preparazione

Step 1

impastiamo le patate con la farina, l'uovo ,l sale,il parmigiano finché l'impasto sia liscio e consistente, se necessario aggiungiamo ancora un po di farina

Step 2

Stendiamo l'impasto in una tortiera precedentemente imburrata e infarinata (va benissimo anche la carta forno)

Step 3

con un cucchiaio aggiungiamo il pomodoro, stendendolo bene la mozzarella a quadratini, l'origano , i finferli ed un filino d'olio solo dopo la cottura ho aggiunto lo speck

Step 4

inforniamo la patapizza a 200 gradi per 20 minuti circa a cottura ultimata la togliamo dal forno e la lasciamo riposare per 10 minuti

Step 5

poi la farciamo con fettine di speck

Step 6

Questa ricetta può essere guarnita a piacere il risultato è sempre eccellente buon appetito

Descrizione
Ricetta
patapizza ai finferli e speck
Pubblicata il
Tempo di preparazione
Tempo di cottura
Tempo totale
Votazione
5 Based on 6 Review(s)
Ricette correlate:
  • sedano bianco alla parmigiana

    sedano bianco alla parmigiana

  • trancio di salmone in cartoccio

    Trancio di salmone in cartoccio

  • L'insalata di gamberi ricetta sfiziosa e gustosa

    insalata di gamberi

  • cavolfiore 1

    cavolfiori gratinati

  • filetti di trota salmonata alla trentina

    filetti di trota salmonata alla trentina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi